Ultima modifica: 19 Giugno 2019

Concerto di fine Anno 2019

Visualizza

Il 23 maggio è una data incancellabile per gli italiani. La memoria della strage di Capaci è iscritta con tratti forti nella storia della Repubblica e fa parte del nostro stesso senso civico” (Il Presidente della Repubblica: Sergio Mattarella).

Il Concerto di fine anno scolastico 2018/2019 è iniziato con un omaggio al giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta, con le parole pronunciate dai proff. Calcaramo e Scopelliti, alla fine delle quali l’orchestra ha eseguito l’Inno Nazionale.

Il concerto è proseguito con varie singole esecuzioni degli alunni delle classi di strumento musicale accuratamente preparati dai proff. Gabriella Amaddeo, Alessandro Calcaramo, Teresa Chiodo e Fabio Scopelliti.

Ha iniziato l’alunno Giuseppe Belfiore eseguendo al mandolino il brano “Funiculi Funicalà”, accompagnato alla chitarra dal maestro Calcaramo.

A seguire, si è esibito il Trio di sassofoni SaGiuSa (Sara Scopelliti, Giuseppe Lofaro e Samuele Messineo) con il brano “Accord Tripartite” di Delbecq, e successivamente le alunne di oboe Vanessa Stilo e Alessia Lofaro, accompagnate alla tastiera dall’allievo Antonino Nostro, hanno allietato l’auditorium con la melodia del brano “Gabriel’s oboe” di Morricone.

Ancora, la classe di chitarra ha eseguito la canzone napoletana “Santa Lucia” e il brano dalla melodia scozzese “Atholl Highlander”.

Per il gran finale l’orchestra ha eseguito la “Marcia turca” di Mozart, “La donna è mobile” e il “Valzer brillante” di Verdi e “Hello Dolly” di Herman.

Alla presenza delle autorità civili e religiose, del personale scolastico e degli alunni, delle famiglie e della cittadinanza, non sono mancati i saluti e i ringraziamenti della Dirigente Scolastica, Maria Rosa Monterosso, del sindaco di Campo Calabro, Sandro Repaci, e del sindaco di Fiumara, Vincenzo Pensabene.

 

Visita la galleria foto